“Lo sentite l’odore?”. Una frase diventata un tormentone tra i clienti del noto ristoratore di Pomigliano d’Arco Raffaele Romano. Imprenditore, rivoluzionario e pazzo al punto da non lasciarsi abbattere dalla crisi dovuta alla diffusione del Coronavirus e rilanciare con l’asporto alle restrizioni che stanno mettendo in ginocchio il settore della ristorazione. Pappardelle, genovese, polpette al ragù. Piatti raccontati come solo chi ha passione può, tutto ripreso e postato sui social per vincere il virus e non piegarsi. Per portare avanti i sacrifici di una vita e continuare a servire la preziosa clientela che negli anni hanno fatto grande l’Osteria Raro di via Principe di Piemonte nella città delle fabbriche. “Grazie per avermi scelto per l’asporto, mi raccomando di rispettare gli orari di ritiro per evitare assembramenti – dice Raffaele Romano ai suoi clienti – Grazie, grazie, grazie. Siete grandi”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: