Al via la quarta edizione del contest Young Factory Design

Ha preso il via la quarta edizione di Young Factory Design, il contest organizzato dal Gruppo Design Tessile Sistema Casa di Confindustria Salerno, indirizzato ad architetti, designer, progettisti, esperti in comunicazione e studenti.

Il contest si prefigge di stimolare la ricerca di soluzioni inedite, ricercare nuove possibilità di integrazione tra i materiali e le lavorazioni trasformando le idee dei progettisti in concrete opportunità di business e prevede la risposta a precise call aziendali.

I partecipanti dovranno ideare progetti di design, innovativi ed originali, rispondendo alle richieste delle aziende

Quest’anno le call aziendali sono divise in tre categorie:

Design per l’abitare: arredi e complementi per la casa, apparecchi di illuminazione, accessori per il bagno, arredi per la cucina, arredi per esterni, porte e facciate, separazioni di interni, imbottiti, oggetti di altra natura con l’uso dei materiali delle aziende partecipanti;

Graphic Design: visual identity, advertising, packaging, merchandising promozionale;

Exhibition design: il design dello spazio pubblico, visual display, archigrafie e allestimenti per fiere ed eventi.

“Sostenibilità ambientale ed economica, comfort abitativo ma anche tradizione nella lavorazione e ispirazione all’arte creativa sono i temi trainanti per la nuova progettualità – sottolinea Elisa Prete, Presidente del Gruppo Design Tessile Sistema Casa di Confindustria Salerno. Il contest è giunto alla 4° edizione e ci auguriamo che possa fare da volano per l’incontro tra progettisti ed aziende per soluzioni concrete e durature, indirizzate ad un mercato in forte cambiamento e sempre in evoluzione. L’obiettivo è quello di rivedere gli spazi, anche quelli più piccoli, per una condivisione che tenga conto della privacy del singolo. La sfida attuale è fare del design un elemento distintivo ed esclusivo in un mondo che ci ha reso in pochissimo tempo indistinti per posizione geografica ed economica. Quest’anno abbiamo voluto inserire la sezione rivolta alla presentazione dei prodotti che richiede una strategia ed una profonda conoscenza del mercato.”

“In un tempo in cui l’immobilismo sembra farla da padrone – evidenzia Andrea Prete, Presidente di Confindustria Salerno – Confindustria ha inteso lanciare un messaggio di prospettiva: il design, l’architettura, la comunicazione, gli eventi sono fonte di ispirazione e di contaminazione, che non possono essere fermati. Non a caso, progettare viene dal latino proiectare ‘gettare avanti’, che significa guardare al futuro, innovare, ed è l’unica cosa che le aziende, gli imprenditori possono e devono fare in questo momento storico.”

Quattordici sono le aziende partecipanti: Hebanon Fratelli Basile – 1830; TEKLA Porte e Finestre; MTP – Manifatture Tessili Prete; Lamberti Design; InCoerenze; Cianciullo Marmi; MGR Group; Marine Leather; MTplex; Ciesse Cucine; ICS Future Village; Ceramica Artistica Giovanni De Maio; RE AD; Rinaldi Group

I lavori saranno valutati dalla giuria composta da: Biancamaria Sant’Angelo, Nabi.interiordesign | architettura design arte; Antonio Catalani, Professor presso SDA Bocconi, UILM, Cattolica; Andrea Jandoli, Presidente ADI Campania; Giovanni Zuccon, fondatore di Zuccon international projects.

Sarà possibile candidare i progetti fino al prossimo 15 gennaio 2021 secondo il regolamento disponibile all’indirizzo www.youngfactorydesign.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...