Pavia. Tentativo di evasione dell’accisa su prodotti energetici

Pavia. Nell’ambito delle attività istituzionali finalizzate al contrasto alle frodi e a tutela dell’Erario, i funzionari dell’Agenzia Dogane e Monopoli (ADM) di Pavia hanno scoperto un’evasione d’accisa per oltre  700.000 euro.

L’illecito accertato ha permesso di riscontrare irregolarità,  da parte di un operatore economico attivo nel settore dei prodotti energetici, inerenti alla gestione della presa in carico di prodotto energetico “Biodiesel”, pervenuto con il previsto documento di accompagnamento (e-Ad) presso il deposito dell’operatore.

Al termine del controllo sono state irrogate le relative sanzioni previste dal D.Lgs 504/95 ed è stata inviata comunicazione all’Agenzia delle Entrate per il recupero dell’IVA dovuta.

ADM garantisce un costante presidio a tutela degli interessi dell’Erario e della collettività.

Rispondi