Trovato con due boccette di metadone ed 885 euro, arrestato spacciatore tunisino


Giovedì pomeriggio gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, hanno notato in via Cesare Rosaroll un uomo che, alla loro vista, si è dato alla fuga per eludere il controllo.
I poliziotti l’hanno raggiunto in via Sant”Antonio Abate e, dopo una colluttazione, l’hanno bloccato trovandolo in possesso di due boccette di metadone e di 885 euro.
Mohamed Rmili, 54enne tunisino con precedenti di polizia, è stato arrestato per resistenza a Pubblico Ufficiale e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Rispondi