Aeroporto di Bologna. Sequestrati migliaia di fregi per auto

Bologna. Nell’ambito dell’attività di analisi dei rischi locale, più di 5000 stemmi in plastica e metallo raffiguranti marchi di note case automobilistiche sono stati rinvenuti in tre spedizioni provenienti da Hong Kong.

I funzionari dell’Agenzia delle Dogane e Monopoli (ADM) di Bologna in servizio presso l’Aeroporto Marconi hanno accertato trattarsi di merce contraffatta, pronta per essere commercializzata in violazione della normativa sulla tutela dei diritti di proprietà intellettuale. La merce era destinata ad una ditta situata nel cremonese che commercializzava gli accessori attraverso un noto sito internet.

La casistica legata alla contraffazione, accertata presso l’Aeroporto felsineo, si arricchisce di questa ulteriore fattispecie, a testimonianza dell’ampiezza del fenomeno, ma allo stesso tempo, dell’efficienza dell’operato dei funzionari dell’amministrazione.

Si è proceduto al sequestro, nonché alla trasmissione della notizia di reato alla locale Procura.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...