Dolcezze Siciliane: “Natale? Siamo ottimisti e continuiamo a fare impresa”

Il Coronavirus ha messo in crisi interi settori economici ma questo non ha fermato gli italiani e la loro voglia di fare impresa, di reinventarsi e di portare avanti la propria attività frutto di anni di sacrifici. Esempio classico è rappresentato dai titolari di Dolcezze Siciliane, storica pasticceria nel cuore di Napoli. L’attività nasce negli anni settanta ed è gestita a conduzione familiare. Il papà dei quattro fratelli che oggi portano avanti l’azienda era un operaio, lavorava nel porto di Napoli, e tra colleghi vi era la tradizione di mangiare la cassata siciliana nel periodo natalizio. Un giorno il Sig. Busiello avendo contatti con la tratta Napoli-Palermo chiese la cortesia di farsi comprare una cassata. Da quel momento il passaparola, i colleghi chiedevano in modo sempre più frequente la cassata siciliana del Sig. Busiello e così e nato Dolcezze Siciliane. <<In questo momento essere in famiglia è una fortuna, non avere dipendenti oggi fa la differenza. Essendo a conduzione familiare non abbiamo grosse spese e si riesce a tamponare>>. Queste le parole di Pierluigi Busiello che gestisce insieme agli altri tre fratelli l’attività di famiglia. <<C’è stata una flessione a causa del Covid, oggi il dolce è diventato un bene di lusso, prima non si badava tanto alla spesa – continua – A Natale tante persone venivano a comprare diverse torte anche come regalie, oggi è ancora così ma è un po’ diverso. E’ innegabile che vi è un calo di circa il 40% ma ringrazio Dio perché nonostante questo la nostra famiglia riesce ad andare avanti>>. A sentirlo parlare si avverte l’emozione che traspare dalla sua voce, si percepisce un senso di gratitudine straordinario per i sacrifici fatti dal padre e per il fatto che nonostante tutto la sua attività riesce ad andare avanti. <<Per il 2021 sono ottimista anche se sono scaramantico. Speriamo bene perché senza rimboccarci le maniche diventa tutto catastrofico – aggiunge Pierluigi BusielloIn questo momento storico particolare abbiamo attivato i delivery classici come Just it e Uber ma poi facciamo anche personalmente la consegna a domicilio e talvolta ci affidiamo a corrieri nella consegna urbana e locale – e ancora – Oltre al costo irrisorio della consegna le persone risparmiano tempo, fila e non rischio nulla in termini di contagio. Chiamano al numero fisso in sede e si prenota e così è possibile fare anche regali>>. <<Le persone ci chiedono soprattutto la classica cassata siciliana ed i cannoli – conclude Busiellosono felice del riscontro che stiamo avendo nonostante l’emergenza epidemiologica. Amiamo il contatto diretto con la persona, siamo tradizionalisti ma ci adeguiamo ai tempi che corrono per fronteggiare questa emergenza per continuare a fare impresa>>.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...