Napoli. McDonald’s e Fondazione Ronald McDonald doneranno, insieme a Banco Alimentare Campania, 800 pasti caldi a settimana fino a fine marzo

“Sempre aperti a donare”: un’iniziativa a sostegno delle comunità locali partita in diverse città e che porterà entro marzo 2021 alla distribuzione di 100.000 pasti caldi alle strutture che offrono accoglienza a persone in difficoltà

Napoli, 10 febbraio 2021 – L’iniziativa Sempre aperti a donare arriva a Napoli e provincia, dove McDonald’s e Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald doneranno 800 pasti caldi ogni settimana, fino a marzo a diverse strutture caritative del territorio che offrono accoglienza a persone e famiglie in difficoltà, convenzionate con Banco Alimentare Campania.

ristoranti McDonald’s di via Comunale Traversa Andolfi a Torre Annunziata, Via Appia a Melito di Napoli, Via G. Gonzaga all’angolo con Via G. B. Marino e Via Medina all’angolo con Piazza Municipio a Napoli saranno coinvolti da vicino nel progetto. I team di lavoro dei ristoranti si occuperanno della preparazione dei pasti, ritirati e distribuiti alle seguenti associazioni caritative del territorio: Associazione Occhi di Claudio, Cooperativa sociale I Congiunti, Congregazione Missionari Sacri Cuori e Associazione Città senza Periferie.

Le donazioni nella città di Napoli e provincia, dove McDonald’s conta 19 ristoranti, fanno parte del progetto Sempre aperti a donare, lanciato da McDonald’s, Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald e Banco Alimentare. L’iniziativa, partita nel mese di dicembre, vuole portare conforto a chi è in difficoltà; per questo, il progetto prevede la donazione di 100.000 pasti caldi che verranno distribuiti entro la fine di marzo alle strutture di accoglienza che ospitano famiglie e persone fragili in diverse città italiane.

Questa iniziativa conferma e consolida l’impegno che lega McDonald’s e Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald al Paese e alle comunità locali con l’obiettivo di contribuire ad alimentare il circolo virtuoso generato dalle associazioni benefiche con cui collabora, specie nel difficile momento che stiamo attraversando, segnato dall’emergenza Covid.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...