E’ finito in manette, arrestato dai Carabinieri della stazione di Scampia un 36enne del posto già noto alle forze dell’ordine. Durante una perquisizione domiciliare nel “Parco Gioia” i militari hanno scoperto, in uno stanzino ricavato tra le pareti dell’abitazione, una serra artigianale destinata alla produzione di marijuana. Completo di sistema di irrigazione, condizionamento e ventilazione, l’impianto “fai da te” ospitava 30 piante di cannabis di circa 60 cm, 2 buste contenenti marijuana già essiccata, 335 euro in contante ritenuto provento illecito e materiale vario per il confezionamento. D’Ercole è stato sottoposto ai domiciliari in attesa di giudizio. Dovrà rispondere di detenzione di droga a fini di spaccio e coltivazione di sostanza stupefacente.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: