Acerra, quartiere spiniello ( P.co 900): si apre una voragine ed emergono rifiuti.

<<I responsabili dell’occultamento dei rifiuti hanno un nome e un cognome>>. Queste la parole del noto ambientalista Alessandro Cannavacciuolo (in foto) in merito alla voragine che si è creata ad Acerra, quartiere spiniello, dalla quale sono emersi rifiuti. <<Ciò che ho visto insieme a Vincenzo Petrella, Michele Pannella e Giuseppe Valerio Montesarchio, non lascia spazio ad alcuna giustificazione – continua Cannavacciuolo – Eppure, nonostante l’evidenza, qualcuno ha provato a minimizzare e a nascondere l’accaduto. I responsabili dell’occultamento dei rifiuti hanno un nome e un cognome>>.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: