Confcommercio Pomigliano: “Il futuro non si chiude”

di Gaetano Fioretti

<<Il futuro non si chiude>>. Questo il messaggio lanciato dai commercianti di Pomigliano d’Arco nella protesta organizzata ieri in piazza Primavera dalla delegazione della Confcommercio locale presieduta da Ciro Esposito. Oltre cento persone che, con distanziamento, hanno protestato contro le restrizioni che stanno mettendo in ginocchio piccoli e grandi imprenditori. Alla fine della protesta i commercianti si sono allontanati in direzione di un contenitore posto su un lato della piazza dove all’interno hanno lasciato simbolicamente le chiavi delle loro attività chiuse ormai da tempo. <<Abbiamo organizzato questa manifestazione pacifica – dice Ciro Esposito, presidente di Confcommercio Pomiglianoi commercianti non riescono più a sopportare queste misure a singhiozzo che ormai durano da più di un anno. Molti si sono indebitati pur di andare avanti e mantenere le attività>>. Con il rispetto dei protocolli, il distanziamento e l’adozione di tutti i dispositivi di sicurezza è possibile aprire e porre fine all’incubo che stanno vivendo gli imprenditori. Questo è il pensiero diffuso tra i manifestanti che non si sono fatti intimorire dalla pioggia e sono scesi in piazza per farsi sentire. <<La nostra voce viene ignorata da più di un anno, la misura è assolutamente colma – dice Domenico Casoria, segretario di Confcommercio PomiglianoNon chiediamo nulla, vogliamo semplicemente lavorare e abbiamo la possibilità di farlo nella massima sicurezza>>.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...