Pesca. M5S, Gemma: “Pesca elettrica pratica barbara, bene decisione Corte Giustizia UE”


“La decisione della Corte di giustizia dell’Ue, che ha respinto il ricorso dell’Olanda contro il divieto della pesca elettrica, è sacrosanta. Con questa pratica barbara non solo mettiamo a rischio tantissimi pesci, come le sogliole, ma anche i fondali marini che sono portati alla desertificazione perché questa pratica uccide tutti gli organismi viventi. La pesca elettrica è vietata in Europa dal 1998, eppure per colpa di alcune deroghe è tuttora ancora permessa. Grazie a una battaglia di civiltà portata avanti al Parlamento europeo dal Movimento 5 Stelle insieme ad alcune ONG, in particolare francesi, siamo riusciti a bandire la pesca elettrica dall’Unione europea. A partire dal 30 giugno nessun Paese membro potrà autorizzare le imbarcazioni che usano gli impulsi elettrici per catturare i pesci. La Corte di Giustizia oggi conferma questa decisione. L’unica strada da intraprendere è quella della sostenibilità dei nostri mari”, così in una nota Chiara Gemma, europarlamentare del Movimento 5 Stelle.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...