Belves Shoes, qualità e resilienza. Giannetto: “Ci ho creduto nonostante il Covid”

Monza. <<Tutti mi dicevano che ero pazzo ad aprire con il Covid ma se credi ad un progetto non c’è nulla che tenga>>. Queste le parole di Valerio Giannetto, imprenditore 26enne che dopo aver studiato allo IED di Milano ed aver lavorato nel settore della moda decide di avviare la propria attività ed apre il primo store “Belves Shoes” a Maggio 2020, nel pieno della pandemia. <<Sono sempre stato appassionato di moda in generale. Volevo aprire la mia attività ma prima ho lavorato in qualche negozio – dice Valerio Giannetto – Vendendo vestiti, scarpe o accessori sarebbe stato difficile brandizzare tutto e quindi mi sono focalizzato su un unico prodotto scegliendo scarpe e qualche accessorio come portafoglio e cinture. Ho scelto le scarpe perché mi piace, innanzitutto, e poi perché volevo fare un business focalizzato, volevo essere punto di riferimento per un unico prodotto, quindi solo scarpe da uomo>>. Una storia imprenditoriale che parte da una grande passione per la moda. Così nasce “Belves Shoes”, un nome partorito per caso come ci dice Giannetto, in uno dei momenti più bui per l’Italia. <<Ci ho creduto nonostante il Covid, non ho avuto paura di affrontare questa situazione anche se è stata pesante. Sin dall’inizio abbiamo avuto un buon feedbak sia online che in negozio>>. Giannetto per distinguersi dal mercato ha puntato sulla qualità creando un brand personale nato da una sua idea che ha poi realizzato grazie al contributo del fratello esperto di marketing online. <<Tutto Made in Italy, facciamo interamente la scarpa in Italia – continua Giannetto – abbiamo come fornitori aziende a Montegranaro, città delle scarpe, ed a Firenze. Tutti pellami Made in Italy e il prodotto è interamente cucito a mano. Puntiamo tanto sulla qualità per differenziarci, tutti mirano alla quantità ma io lo faccio per passione e se devo fare una cosa preferisco farla bene, Made in Italy, con pellami giusti e tutto lavorato a mano altrimenti non sarei neanche partito>>. Ascoltare storie come quella di “Belves Shoes” fa bene all’Italia. Imprenditori come Giannetto sono la dimostrazione che ripartire è possibile, l’importante è non perdere mai l’instancabile voglia di mettersi in gioco, seguire le proprie passioni e credere in se stessi. <<Crediamo molto che ora tutti noi siamo chiamati ad un’altra sfida importante, quella ambientale – conclude Valerio Giannetto – per questo motivo per ogni pagamento effettuato sul nostro sito tramite Shop Pay una piccola parte è versata per la protezione di milioni di alberi. Fino a Gennaio 2021, oltre 17 milioni di alberi sono stati salvaguardati grazie a Shop Pay>>. Tutto questo è “Belves Shoes”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...