Melito di Napoli. Con un coltello da cucina minaccia l’ex ma viene arrestato dai Carabinieri

I carabinieri della tenenza di Melito di Napoli hanno arrestato per maltrattamenti un 43enne del posto. Allertati da alcuni vicini, i carabinieri sono intervenuti nell’abitazione di una donna, ex convivente del 43enne. L’uomo era fuori la porta d’ingresso, in evidente stato di alterazione psicofisica. Provava a farsi aprire la porta minacciando la donna e mostrando un coltello da cucina. Nonostante la loro storia fosse ormai conclusa  continuava ad attribuire alla ex relazioni con altri uomini. Prima che la situazione potesse degenerare i carabinieri lo hanno bloccato e arrestato. È ora in carcere in attesa di giudizio. La vittima, invece, ha denunciato ai militari molti altri episodi simili, accaduti durante la loro relazione ormai conclusa proprio a causa  dell’atteggiamento violento del 43enne.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...