Casalnuovo, abusivismo edilizio. Sigilli a due cantieri, Pelliccia: “Non possiamo abbassare la guardia”

Casalnuovo di Napoli. Abusivismo edilizio, questa mattina due sequestri a Casalnuovo di Napoli. Gli uomini della Municipale, guidati dal Tenente Colonello Fulvio Testaverde, hanno messo i sigilli a due cantieri presenti sul territorio. La task-force sui controlli è partita nelle scorse settimane  a seguito della convocazione di un comitato di direzione presieduto dal sindaco della città, Massimo Pelliccia, dal segretario comunale e dai vertici amministrativi del Comune. “Le opportunità di bonus e di agevolazioni sulle riqualificazioni promosse dal Governo rappresentano un ottimo strumento di rilancio per i nostri territori. Queste misure hanno ovviamente generato un aumento di cantieri di edilizia privata presenti in città – ha dichiarato il primo cittadino – Proprio l’aumento degli interventi edili ha fatto sentire la necessità di creare una task force apposita per aumentare i controlli su tutti i cantieri avviati, al fine di verificare se gli interventi in corso sono effettivamente in regola con i provvedimenti autorizzativi rilasciati dal Comune”. “Dopo due settimane dall’introduzione della task- force di verifica questa mattina sono scattati i sigilli per due cantieri”, ha precisato Pelliccia.

Il sequestro, scattato questa mattina dopo le verifiche dell’ufficio tecnico, è stato effettuato dagli uomini del corpo della Municipale a seguito di accertamenti di difformità rispetto ai titoli autorizzativi rilasciati dal Comune: “In questa settimana sono stati diversi i sopralluoghi effettuati sui cantieri – ha dichiarato il comandante Fulvio Testaverde – in questi giorni i controlli continueranno come misura preventiva rispetto al triste fenomeno dell’abusivismo edilizio”.

Sull’argomento si è espresso anche l’assessore all’Urbanistica Salvatore Esposito: “Crediamo fortemente che le opportunità fornite dal Governo come l’introduzione di SuperBonus e bonus per le ristrutturazioni rappresentino un grosso volano per l’intera economia del Paese – ha dichiarato  l’assessore – ma è necessaria tenere alta la guardia per contrastare fenomeni come quello dell’abusivismo edilizio che già in passato hanno danneggiato non solo la nostra città ma l’intera regione Campania”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...