Proiettili alla Ciarambino ma “è difficile fermare chi non si arrende mai”

<<Al ministro Valeria Ciarambino>>. Questa la scritta presente sulla prima lettera indirizzata a Valeria Ciarambino, Vicepresidente della Regione Campania e noto esponente del Movimento 5 Stelle. Insieme alla lettera sono stati inviati tre proiettili. Stando a quanto riporta l’agenzia Agi, i primi due proiettili erano chiusi in una busta e sono stati intercettati durante il controllo al centro di smistamento postale di Napoli Lunedi. La seconda lettera, stando a quanto riporta Repubblica, conteneva un altro proiettile e la scritta “stai zitta, non parlare troppo”. La Vicepresidente, informata dalla Digos di quanto accaduto, è stata ascoltata in questura dove ha esposto denuncia contro ignoti. Valeria Ciarambino si è sempre battuta con particolare fervore denunciando illiceità nel campo della sanità, dei trasporti ed in generale si è sempre spesa a tutela dei diritti dei cittadini campani. Le minacce fermeranno la voglia di fare bene dell’esponente del Movimento 5 Stelle? “E’ difficile fermare chi non si arrende mai” recitava un motto dei pentastellati, questa potrebbe essere la risposta a chi spera di arginare il lavoro della Vicepresidente della Regione Campania.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...