Edilizia: Fracassi (Cgil): “PNRR occasione per riqualificazione urbana”

A Napoli l’assemblea nazionale del sindacato unitario inquilini e affittuari.


Napoli.
 “Il PNRR è un’occasione importante, sia per avviare processi di riqualificazione urbana che per rafforzare tutti gli strumenti di partecipazione. E’ un’occasione per i territori. Si deve partire da chi ha più bisogno, soprattutto dalle situazioni nelle aree urbane più degradate. Credo che questo ci insegna anche la pandemia, cioé a partire dai bisogni delle persone e dei territori”. Lo ha detto la vice segretaria generale della Cgil, Gianna Fracassi, intervenendo a margine dell’assemblea nazionale promossa dal Sunia sul tema “Una stagione per la carta dei diritti per la qualità dell’abitare, la legalità e la sicurezza negli alloggi di edilizia residenziale pubblica”.


“Nei prossimi giorni – ha affermato il segretario del Sunia Campania, Antonio Giordano – bisogna lavorare seriamente con Prefettura, Comune e Regione per cercare di trovare una soluzione alle migliaia di famiglie che sono sotto sfratto, molte delle quali non hanno nessuna possibilità economica alternativa”. “Purtroppo – ha precisato Giordano – in questi anni abbiamo conosciuto una situazione irreale per Napoli. Non c’è stata la realizzazione di un solo alloggio di edilizia economica e popolare, sono almeno quattro anni che non si assegna una casa. E questo è abbastanza duro, perché soprattutto con l’impoverimento di molte fasce di popolazione, oggi come oggi c’è bisogno di un intervento di sostegno. Altrimenti queste persone rischiano di rimanere fuori dal mercato e di non trovare una soluzione alternativa”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...