AVM Gestioni è la prima SGR per investimenti mobiliari a diventare società Benefit

Dopo la redazione del primo Bilancio di Sostenibilità e il lancio del fondo “Impact EuVECA” per perseguire obiettivi di finanza sostenibile, AVM Gestioni è tra le prime Sgr ad assumere lo status di Società Benefit

AVM Gestioni SGR S.p.a., società di gestione del risparmio e Gestore EuVECA, assume lo status di Società Benefit per riflettere il crescente impegno verso un operato sostenibile e trasparente nei confronti di persone, comunità e territori in cui opera.

Introdotta dalla Legge n. 208 – approvata il 28 dicembre 2015 – l’istituzione della disciplina delle Società Benefit è volta a favorire la diffusione di operatori (a tutti i livelli e in tutti i settori) che intendono coniugare lo scopo di lucro all’obiettivo di migliorare il contesto ambientale e sociale nel quale operano.

AVM Gestioni si è già da tempo mossa nella direzione di una reale e concreto approccio sostenibile, dotandosi di una serie di strumenti e di policy mirate ad integrare i risultati finanziari con quelli conseguiti in ambito ESG e perseguendo una politica d’investimento che tenga conto delle tematiche ambientali, sociali e di governance e del loro impatto positivo sulla società e sulla collettività.

Ultimo, in ordine di tempo, il primo bilancio di sostenibilità di AVM Gestioni, redatto e pubblicato lo scorso mese di giugno per evidenziare i passi e gli sforzi compiuti dalla Sgr verso tali tematiche, unitamente al perseguimento di politiche virtuose quali gli obiettivi di riduzione del rischio legato all’investimento e di performance degli investimenti potenzialmente maggiore.

In aggiunta, AVM Gestioni – prima SGR vocata a investimenti mobiliariad adottare lo status di Società Benefit – ha costituito nel 2020 il fondo “Impact EuVECA”, nato con l’intenzione di investire in Imprese Italiane che garantiscano un modello di business incentrato sulla sostenibilità.

La società è stata assistita nel percorso di assunzione dello status di Società Benefit dallo studio notarile del Prof. Ubaldo La Porta e da Pedersoli Studio Legale con il partner Jean-Daniel Regna-Gladin.

Giovanna Dossena – Presidente AVM Gestioni SGR

Il nostro impegno verso la sostenibilità e la nostra attenzione verso gli effetti a lungo termine sulla collettività riconducibili alle operazioni di investimento che realizziamo ci motiva nel nostro agire quotidiano.

Crediamo che finanza sostenibile significhi identificare ed attuare politiche propositive nelle aziende, nei territori e nelle filiere in cui operano per garantire un solidofuturo allesocietà, ai loro dipendenti e a tutti glistakeholders.”

AVM Gestioni SGR

Nel 1995 Giovanna Dossena e Claude Breuil animano il gruppo AVM, operatore di Private Equity e Venture capital. Il team di investimento è oggi composto da 10 professionisti e specializzato in Private Equity per lo sviluppo delle PMI italiane, con l’obiettivo di accrescerne il valore e coglierne il potenziale di crescita.

AVM Gestioni SGR dal 2016 si rivolge ad una clientela istituzionale, ad investitori abituali specializzati ed individui idonei ad investire nel settore del venture capital, investendo in aziende che favoriscono la generazione di valore e la sostenibilità. Il target principale di investimenti di AVM sono aziende italiane operante nei settori del Life Essentials (Food & Beverage, Health & Beauty, Domotica), della robotica e dell’impact finance. Le aziende target vengono selezionate nella logica di generare valore attraverso aggregazioni nell’ottica di una strategia di medio-lungo periodo.

CEO e Presidente di AVM Gestioni è Giovanna Dossena.

Rispondi