Miele: “Intervenire subito sul Porto di Napoli, a rischio sicurezza ed aziende”

Napoli. “E’ innegabile che c’è una grave problematica al Porto di Napoli, si verificano ore ed ore di attesa per il carico e scarico delle merci e per l’uscita dal porto. Cosi si mette a rischio la sicurezza e le aziende che non possono sopportare costi elevati per i dipendenti che giustamente recriminano di trascorrere gran parte del loro tempo inoperosi all’interno del porto”. Queste le parole di Salvatore Miele, rappresentante legale della Vincenzo Miele Trasporti che opera nel campo portuale nazionale ed in modo particolare nel porto di Napoli. Proprio il porto del capoluogo partenopeo negli ultimi giorni sta affrontando notevoli criticità causate dalla chiusura del varco Sant’Erasmo, strategico per l’uscita dei container dal porto, che ha senz’altro amplificato i problemi strutturali che da anni riguardano il sistema portuale napoletano. “Il sistema porto di Napoli non funziona, va rivisto – conclude Miele – Se tutti coloro che operano nel porto si mettessero a dialogare si risolverebbe il problema, diversamente non ne usciamo più”.

Rispondi