Aidda: “Vogliamo un Capo dello Stato donna”

Una raccolta firme per chiedere una donna come Presidente della Repubblica è stata lanciata da Aidda, associazione delle donne imprenditrici, che ha raccolto circa 2 mila adesioni. L’Italia è pronta per avere una donna al Quirinale ed il successo della petizione popolare di Aidda ne è la dimostrazione. “Abbiamo lanciato questa campagna – spiega la presidente Giachetti – perché siamo convinte che questo Paese abbia bisogno della sensibilità e delle peculiarità delle donne. Per affrontare le sfide che il futuro ci presenta c’è bisogno di valori femminili, è quindi l’ora che la politica, le categorie, le associazioni, gli enti sociali ed economici ne prendano consapevolezza e si organizzino di conseguenza valorizzando le loro risorse al femminile. Sappiamo bene che il mondo non tornerà mai come prima del Covid, la pandemia è per tutti noi uno spartiacque storico, un nuovo punto di partenza. E’ il momento di tirare fuori il coraggio di cui questo Paese è capace, rompere i vecchi e polverosi schemi, affrontare con speranza e determinazione e non con timore il futuro che ci aspetta. E’ quindi il momento di compiere le svolta storica che questo Paese aspetta da tempo: i tempi sono maturi per portare una donna al Quirinale”. E se anche questa volta dovesse toccare a un uomo rappresentare l’unità italiana, conclude Giachetti, “speriamo con questa campagna di iniziare un nuovo percorso, da condividere anche con altre associazioni, che semini un cambio di paradigma i cui frutti potremo raccogliere tra sette anni”.

Rispondi