Salvini attacca Enrico Letta: “Lui è contro il futuro, il gas ed il nucleare sicuro”

“Letta contro il futuro, contro gas e nucleare sicuro. Senza l’utilizzo del gas e investimenti e ricerca sul nucleare di ultima generazione, famiglie e imprese italiane pagheranno bollette sempre più care”. Così il leader leghista Matteo Salvini che risponde al segretario del Partito Democratico in contrasto con la bozza di tassonomia verde della Commissione Ue. “L’inclusione del nucleare è per noi radicalmente sbagliata – ha dichiarato Enrico Letta – E il gas non è il futuro, è solo da considerare in logica di pura transizione verso le vere energie rinnovabili”. E’ bastato questo per mandare su tutte le furie qualche esponente della Lega e Matteo Salvini ha subito chiarito che “l’Italia ha bisogno di gas e nucleare pulito per aiutare famiglie e imprese a pagare bollette meno care, non ci servono dei No ideologici. Siamo sicuri che il premier Draghi e il ministro Cingolani sosterranno l’impostazione della Commissione europea e di altri governi, da quello francese a quello finlandese: meno emissioni, bollette meno care e più indipendenza nazionale per luce e gas”.

Rispondi