I Carabinieri della stazione di Nola hanno denunciato a piede libero per minaccia grave aggravata un 45enne del posto già noto alle forze dell’ordine. Due sere fa, presso la stazione della circumvesuviana di Nola, un dipendente Eav ha richiamato un passeggero chiedendogli di indossare la prevista mascherina. L’uomo ha risposto estraendo una pistola tra l’incredulità e lo spavento degli altri viaggiatori per poi allontanarsi.

Le immediate indagini da parte dei Carabinieri hanno permesso di individuare il 45enne. Nella sua abitazione l’arma che è risultata essere una pistola a salve priva di tappo rosso. Sequestrato anche un caricatore e 4 cartucce a salve.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: