Nasce il gruppo giovani di Assopellettieri: “Le nuove generazioni alla sfida del futuro”

La nuova realtà, guidata da Carlo Briccola, coinvolgerà i giovani imprenditori del settore, rappresentanti di nuove realtà recentemente affermatisi ed esponenti di seconda generazione delle aziende storiche del comparto, il cui contributo sarà fondamentale per una crescita del settore pelletteria all’insegna di industria 4.0, sostenibilità e formazione. Assopellettieri, associazione aderente a Confindustria e Confindustria Moda che rappresenta le imprese della pelletteria, ‘tira su le vele’ e istituisce il Gruppo Giovani dell’associazione, del quale Carlo Briccola (terza generazione di Bric’s Industria Valigeria fine spa) è stato nominato presidente. La nuova realtà, collaborando a stretto contatto con i dirigenti senior dell’associazione, avrà il compito di accompagnare nel futuro un comparto di riferimento del Made in Italy. Obiettivo del Gruppo Giovani di Assopellettieri è creare una sinergia per unire le nuove leve (start-up e designer) e quelle delle seconde o terze generazioni di una filiera produttiva di straordinario valore, dove tradizionalmente le competenze vengono trasmesse di padre in figlio. Il tutto per consolidare il successo del settore della pelletteria e preparare adeguatamente un ricambio generazionale che garantisca un futuro di ulteriori soddisfazioni a un comparto dalla lunga storia, che oggi conta 4mila aziende, con un totale di oltre 33mila addetti e un fatturato di circa 9 miliardi di euro e che rende l’Italia il primo Paese al mondo per produzione di borse, accessori e valigie per il segmento del lusso. Sono numerose le tematiche su cui il Gruppo Giovani, lavorando in parallelo e a supporto degli esponenti più esperti di Assopellettieri, sarà chiamato a dare il proprio contributo. Tra le principali sfide ci sono la transizione ecologica, la diversificazione energetica e il consolidamento dell’industria 4.0, un metodo di produzione sempre più sostenibile e aderente ai principi dell’economia circolare. Inoltre, attenzione particolare sarà riservata alla formazione, fondamentale in un comparto in cui la modernità si associa a una forte base di sapienza artigianale che rende uniche le produzioni italiane. A livello associativo Assopellettieri – in piena sinergia con Confindustria Moda, di cui è socio fondatore – e il Gruppo Giovani puntano a creare nuovi pellettieri e rafforzare le professionalità lungo tutta la filiera, per far fronte anche alla progressiva perdita negli ultimi anni di addetti fondamentali come macchinisti, banchisti o tagliatori. Per questo, ad esempio, è stato recentemente inaugurato a Milano, presso l’Istituto Superiore di Pelletteria (ISPEL), il primo corso della scuola di Assopellettieri. L’auspicio è che i componenti del Gruppo, del quale sarà presto definito l’intero Consiglio Direttivo, sapranno essere portatori di nuovi stimoli e idee. ASSOPELLETTIERI Via Alberto Riva Villasanta, 3 – 20145 Milano (ITALY) +39.02.58451.1 segreteria@assopellettieri.it CODICE FISCALE: 80046650158 assopellettieri.com Promotore di Ne è un esempio proprio il Presidente Carlo Briccola, classe 1988, che ha avuto dapprima l’opportunità di fare esperienza in alcuni punti vendita Bric’s a diretto contatto col consumatore finale, per poi occuparsi per quasi 7 anni di logistica fino a ricoprire poi dal 2018 un ruolo di coordinamento del personale nello stabilimento di Olgiate Comasco. «Fin da piccolo ho conosciuto il profumo della pelle, visto che la fabbrica è annessa alla casa di famiglia – spiega Briccola – conosco il valore di questo lavoro e delle persone che operano all’interno del settore ed è per questo un onore e una responsabilità essere stato nominato Presidente del Gruppo Giovani. Insieme agli altri membri e agli altri esponenti di Assopellettieri costruiremo basi ancora più solide per un comparto che vuole continuare a rappresentare il meglio del Made in Italy nel mondo e ha davanti a sé tante sfide impegnative e stimolanti che vanno viste non solo come problemi da affrontare ma anche come opportunità da cogliere». «Per la prima volta la nostra associazione costituisce un Gruppo Giovani – sottolinea Franco Gabbrielli, presidente di Assopellettieri – per ispirare e coinvolgere anche chi si è affacciato più recentemente nel mondo della pelletteria continuando spesso una lunga tradizione familiare. Una dinamica che riteniamo essenziale per la crescita e l’evoluzione del nostro settore. Il Gruppo sarà parte integrante dell’attività di Assopellettieri, in un’alleanza intergenerazionale virtuosa che unisce esperienza e innovazione, il valore delle lezioni imparate nella nostra lunga storia e quello di scenari futuri da immaginare e costruire. In modo che il comparto sia sempre al passo con i tempi ma senza perdere la sua essenza originaria così preziosa».

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...