Pomigliano, Gandhi al 26. “Covid? Abbiamo assunto personale e continuiamo ad investire”

Due anni esatti dall’inizio di una pandemia che ha cambiato il volto al mondo del lavoro mettendo in crisi interi settori dell’economia italiana. Senz’altro tra le attività più colpite ci sono i commercianti ed in particolare coloro che gestiscono attività di ristorazione. «Svolgiamo una funzione sociale e lo facciamo 24 ore al giorno» queste le parole dei soci del Gandhi al 26, noto lounge bar di Pomigliano che nonostante l’emergenza epidemiologica dovuta alla diffusione del Covid 19 ha continuato a progettare e ad investire. «Il bar è un punto di ritrovo e di ristoro, per noi che offriamo un servizio anche di sera questo aspetto assume ancora più importanza – dichiarano i titolari del Gandhi – “Fare impresa è un’impresa” – continuano sorridendo – ma se si dà il massimo e ci si circonda di una squadra di validi collaboratori è tutto più gestibile». In effetti la famiglia Ruocco non si è lasciata spaventare dalle sfide del momento, ha investito prima e durante il Covid e sicuramente ci sono già in mente progetti futuri. «Non un classico bar – dicono dal Gandhi – per non gravare sulla città abbiamo investito acquistando un terreno per avere un parcheggio interno. Per noi fare impresa significa anche riqualificare il territorio e consentire così l’attrazione di nuovi investimenti». Nessun licenziamento negli ultimi due anni, al Gandhi il Covid ha prodotto solo nuove assunzioni tra cui quella del “responsabile alla gestione e controllo della clientela” che consente di fronteggiare l’emergenza epidemiologica in atto e di tutelare dipendenti e clienti dal virus. «I clienti apprezzano la serietà con cui rispettiamo la normativa ma c’è sempre una piccola percentuale di persone che non capiscono l’utilità del controllo – afferma un dipendente – siamo oltre 30 persone che lavorano al Gandhi, siamo sempre aperti, 365 giorni all’anno h24, e l’attività chiude 4 ore all’anno. Noi lavoriamo ed i clienti si rilassano in sicurezza in un ambiente in cui si pensa alla loro salute ed a quella dei nostri dipendenti».

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...