adm

Aprilia. Nell’ambito delle attività di contrasto ai traffici illeciti e alla tutela dei consumatori i funzionari dell’Agenzia Accise Dogane e Monopoli dell’Ufficio delle Dogane di Gaeta – SOT di Aprilia – hanno proceduto ad effettuare un fermo di circa 326mila lampade a led che riportavano una etichettatura energetica non conforme ai requisiti previsti dal Regolamento Delegato (UE) 2019/2015.

In effetti le merci riportavano una etichettatura valida fino al 31 agosto 2021, cioè quella con la scala A+++/E, anziché l’etichettatura “riscalata” cioè quella con scala da A/G in vigore dal 1° settembre 2021.

Le attività di cui sopra sono state condotte con l’ausilio ed i pareri del Ministero Sviluppo Economico e il Ministero della Transazione Ecologica.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: