Export Lab Campania. Parte il percorso formativo per accrescere business e competitività delle aziende su mercati esteri

Ieri mattina, nella sede di Confindustria Salerno, ha avuto luogo la giornata inaugurale dell’Export Lab Campania, il percorso formativo integrato Export Lab, organizzato da ICE – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, destinato a 25 piccole e medie imprese.

Confindustria Salerno è partner del progetto che ha l’obiettivo di sviluppare conoscenze e competenze tecnico-manageriali per accrescere il business e la competitività delle aziende sui mercati esteri.

Il programma prevede 60 ore di formazione diretta, 15 ore di affiancamento da parte degli esperti alle imprese partecipanti e la possibilità aggiuntiva di un supporto da parte degli Uffici esteri di ICE-Agenzia nel mercato scelto come target per una esplorazione delle eventuali opportunità di business.

I lavori sono stati aperti da Stefania Rinaldi, Vice Presidente di Confindustria Salerno con delega all’internazionalizzazione. Sono intervenuti Antonino Mafodda, Agenzia ICE, Ufficio Servizi Formativi e Aleardo Furlani, esperto Ice.

«La collaborazione con un partner qualificato come ICE – ha dichiarato Stefania Rinaldi – ha già dimostrato in passato la sua validità per le imprese della nostra regione, interessate ad accrescere conoscenze e competenze manageriali per essere sempre più competitive all’estero. Dopo un anno in cui il nostro export era tornato ai livelli pre-covid, gli effetti della crisi legata al conflitto Ucraina-Russia – indipendentemente dalla presenza di legami commerciali diretti con i due Paesi – stanno avendo già ripercussioni rilevanti sul nostro sistema economico, con la crescita frenata da un clima incrementale di incertezza, dalle tensioni sui prezzi e l’approvvigionamento delle materie prime, dalle difficoltà logistiche sulle rotte Europa/Asia e dall’aumento insostenibile di energia e gas.

Confindustria Salerno ritiene, pertanto, ancor più utile accompagnare le imprese nella formazione del capitale umano, elemento critico determinante per il successo delle imprese anche sui mercati oltreconfine. Grazie a questo articolato percorso formativo, le nostre imprese potranno migliorare nella penetrazione dell’e-commerce, export online e più in generale nell’utilizzo del digitale e per mettere a punto strategie innovative e vincenti».

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...