Cannavacciuolo: “Tutela ambiente non è slogan, servono fatti”

Alessandro Cannavacciuolo, storico ambientalista partenopeo, in vista delle prossime elezioni amministrative di Acerra torna ad evidenziare l’importanza di una politica che metta al primo posto l’ambiente.

“Ad Acerra a pochi mesi dalle elezioni amministrative la maggioranza Lettieri si spacca sotto il mancato no dell’amministrazione attuale alla delibera  con la quale il comune  avrebbe ufficialmente presentato alla Regione Campania  la richiesta di considerare l’agglomerato ASI di Acerra come zona satura all’insediamento di ulteriori impianti di trattamento rifiuti sul territorio acerrano” dichiara Cannavacciuolo.

“In considerazione dell’azione amministrativa degli ultimi anni caratterizzata dalla scarsa attenzione alle tematiche ambientali, restando, di fatto, nella nostra attività a tutela dell’ambiente sempre emarginati ed additati come nemici del progresso e dell’immagine della nostra città, restiamo stupiti come questa sensibilità sia emersa nell’imminenza della tornata elettorale – continua l’ambientalista acerrano – Accogliamo con favore questa inversione di tendenza che va nella direzione della tutela dell’ambiente da sempre oggetto di nostra attenzione, ma non vogliamo che questa rappresenti semplicemente la mossa politica che segna la definitiva spaccatura dell’ex coalizione di centro-sinistra – e conclude – auspichiamo che si tratti di una presa di coscienza e si inizi da subito a lavorare, con i fatti, nella direzione della tutela ambientale”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...