img 20220411 wa0005

Diritto al lavoro, diritto alla vita.
Questo è stato il tema dell’incontro organizzato dal PD di Pomigliano d’Arco, per affrontare il tema della sicurezza nei luoghi di lavoro.
L’incontro si è svolto alla vigilia della manifestazione organizzata dall’Amministrazione Comunale di Pomigliano d’Arco per istituire la giornata della sicurezza e prevenzione nei luoghi di lavoro con l’apposizione di una targa in ricordo della strage della Flobert ( scoppio nella fabbrica di pistole giocattolo con la morte di ben 13 lavoratori ).
Con la moderazione del Presidente della Commissione Politiche Sociali Giovanni D’Onofrio, sono intervenuti Carla Napolitano, Direzione metropolitana PD di Napoli , il sindaco Gianluca Del Mastro, Mauro Gaita funzionario ispettivo dell’ASL NA 3 Sud, il prof. Marco Esposito ordinario di Diritto del Lavoro Università Partenope, Domenico La Gatta assessore alle attività Produttive del Comune di Pomigliano d’Arco, Eduardo Riccio segretario cittadino del PD. Le conclusioni affidate all’ On. Massimiliano Manfredi, consigliere regionale della Campania, che ha illustrato una sua proposta di legge regionale in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro.
Nel corso della manifestazione è stato proiettato un messaggio video, del segretario generale della UIL nazionale Pier Paolo Bombardieri, che ha ribadito la centralità delle azioni di contrasto alle morti sul lavoro per il perseguimento dell’obiettivo che ispira la campagna della Uil #ZeroMortiSulLavoro.
Presenti all’incontro Vera Buonomo ed Osvaldo Nastasi della segreteria regionale UIL Campania.
La manifestazione ha sancito l’impegno del PD di Pomigliano a formalizzare l’iter per la istituzione nella città delle fabbriche di un corso di laurea in sicurezza e prevenzione nei luoghi di lavoro e per il collegamento delle attività di sicurezza all’istituendo museo dell’industria e dei motori.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: