Pomigliano Inclusiva. Confcommercio, Esposito: “Felici di dare una mano”

di Gaetano Fioretti

Grande partecipazione per la manifestazione di interesse all’iniziativa Pomigliano Inclusiva dedicata alle persone affette da autismo e disabilità mentale. Un percorso di inclusione territoriale nato grazie alla collaborazione tra la società cooperativa Aliter, l’assessorato alle politiche sociali e l’assessorato al commercio di Pomigliano d’Arco.

È prevista una giornata gratuita di formazione, curata da Aliter, per accogliere nei luoghi di lavoro e negli esercizi commerciali persone autistiche in modo consapevole.

Le attività commerciali e imprenditoriali presenti sul territorio comunale sono state invitate a prendere parte a questo progetto di inclusione territoriale e la risposta di confcommercio pomigliano è stata concreta. Gli imprenditori riceveranno un “bollino di qualità” per la loro attività che servirà ad identificare quel luogo come inclusivo e predisposto ad accogliere adeguatamente persone autistiche.

«Abbiamo un obiettivo comune che è quello di contribuire a migliorare la qualità della vita delle persone affette da autismo in modo che possano condurre un’esistenza soddisfacente» ha dichiarato l’assessore alle politiche sociali ed al lavoro di Pomigliano Salvatore Esposito. «Questa giornata è uno degli step che l’amministrazione ha messo in campo insieme ad una serie di attività che hanno come obiettivo quello di agevolare le persone affette da autismo – afferma Domenico La Gatta, assessore al commercio di Pomigliano – Abbiamo previsto una giornata di formazione e sensibilizzazione in cui, con gli strumenti che abbiamo e con l’ausilio di tecnici, cercheremo di sensibilizzare gli esercenti sul tema». «Da parte nostra dimostriamo da anni che siamo sensibili a determinate tematiche e siamo felici di partecipare ad iniziative che danno una mano alle persone che hanno bisogno e sono in difficoltà – dice Ciro Esposito, presidente di Confcommercio Pomigliano – Noi di Confcommercio Pomigliano ci siamo e ci saremo, ci fa piacere dare una mano». In effetti Confcommercio Pomigliano in pochissimo tempo ha dato una risposta concreta all’iniziativa dell’amministrazione, ad oggi 25 attività imprenditoriali aderenti all’associazione di categoria hanno sposato il progetto di inclusione territoriale che vuole porre al centro le persone affette da autismo e disabilità mentale.

«Confcommercio Pomigliano c’è» dice Ciro Esposito, di seguito le realtà che hanno aderito al progetto Pomigliano Inclusiva:

1- Tabaccheria Marigliano
2- Osteria A bella ‘Briana
3- la Torrefazione
4- pescheria D’Onofrio
5- Sacco Store
6- Sanitaria Happy
7 – Luca Antignani Fiorista
8- Partenope di Pasquale De Cicco
9- Bar Mabiro’
10- Ristorante Pizzeria Falernum
11- Ristorante Pizzeria do Abramo
12-Azale’ Flower bar
13-Da Gigione macelleria e Hamburgheria
14- pizzeria Pulcinella
15- First Floor Club
16 – Bar Gioma
17- Gelateria la Scimmietta.
18- Gandhi 26 Caffetteria.
19- Iris Bar
20- HCA Barbieri
21- El Cafè Bar
22- Carne Diem
23- Dublin Square
24- Ferramenta Coppola
25- Pasticceria Guadagni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...