“Incontro con l’autore”, l’Isis Valceresio di Bisuschio ospita Enrico Inferrera

«Essere qui a Varese in una scuola dove i giovani hanno letto, commentato e apprezzato i miei libri è motivo di grande soddisfazione». Queste le parole di Enrico Inferrera, presidente di Confartigianato Imprese Napoli e di Ancos Confartigianato, che sabato mattina ha incontrato gli studenti dell”ISIS Valceresio di Bisuschio per un confronto sulla lettura dei suoi romanzi letti in classe durante le ore di italiano. “Incontro con l’autore” è il nome dato all’evento organizzato dalla professoressa Filomena Lombardo, oggetto dell’incontro due romanzi di Enrico Inferrera, Vite Bisestili e l’Eresia del Tempo. «Sento l’impegno e la responsabilità del confronto con i ragazzi. Nei miei libri cerco di analizzare personaggi, sentimenti, psicologie che nascono dall’osservazione della realtà che viviamo ma tento di andare oltre questa realtà con ipotesi e scenari frutto della mia immaginazione – afferma Enrico Inferrera – Credo che questa forma di scrittura immediata e nello stesso tempo surreale possa stimolare i giovani, farli riflettere, alimentare la loro creatività – e conclude – Ringrazio la dirigente scolastica dell’ISIS Valceresio di Bisuschio Maria Carmela Sferlazza per l’invito, la Prof.ssa Filomena Lombardo per aver promosso e curato la lettura dei miei libri e i fantastici ragazzi che ho incontrato». I ragazzi si sono imbattuti nei “personaggi originali protagonisti di vicende imprevedibili” di Vite Bisestili, hanno avuto l’opportunità di porre in essere “una riflessione sul concetto di tempo che conduce a ripensare al senso della vita” grazie a L’Eresia del Tempo. «Un buon professore, un buon classico possono cambiare la vita di un giovane sosteneva il mio professore Nuccio Ordine quando frequentavo l’Università, ecco perchè ho creato l’evento “Incontro con l’Autore”. Lettura, comprensione, critica letteraria e analisi stilistica legate ai romanzi e alla scrittura di Enrico Inferrera, scrittore, con l’obiettivo di sensibilizzare i giovani alla lettura e alla comprensione del testo – ha detto la professoressa Filomena Lombardo – Ho coinvolto quindi i miei Alunni della scuola dove insegno materie letterarie alla lettura in classe durante le mie ore di italiano curriculari, preparandoli ad una partecipazione attiva e rendendoli lettori protagonisti per questa occasione. Tale attività li entusiasmò già nell’anno scolastico passato e fu portata a termine nonostante la pandemia con grande successo». Particolarmente entusiasta dell’incontro con Enrico Inferrera la dirigente scolastica dell’ISIS Valceresio di Bisuschio Maria Carmela Sferlazza. «L’incontro con il dottor Enrico Inferrera è stato un momento estremamente importante per i ragazzi che, avendo letto i suoi libri, sono stati curiosi lettori e protagonisti. Anche i genitori presenti si sono immedesimati nei personaggi sapientemente descritti – ha dichiarato la dirigente scolastica – L’autore ha coinvolto gli studenti provocando la riflessione e scatenando dinamiche virtuose che mettono al centro la relazione umana e la scoperta/riscoperta del potere della lettura – e conclude – Il dottor Inferrera ha creato empatia e sono fiera di averlo ospitato auspicando nuove opportunità di incontro e collaborazione».

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...