Pomigliano. Aboubakar Soumahoro ospite del RinascitaFest

Pomigliano d’Arco. Ha confermato questa mattina la sua presenza al Rinascita Fest Aboubakar Soumahoro, fondatore della Lega Bracciati, sindacalista ed attivista. Il dibattito si svolgerà a partire dalle 20.00 nell’area dell’ex stazione della Circumvesuviana di Pomigliano d’Arco in via Roma. A dialogare con lui ci saranno Michele Caiazzo, Vito Nocera e Carmen Nappo, ex operaia della Whirlpool. Moderatore dell’evento, intitolato “Rappresentare gli ultimi”, sarà il giornalista Lorenzo Fargnoli.

«Ieri Aboubakar Soumahoro si è incatenato fuori Montecitorio – spiegano gli attivisti di Rinascita – per attirare l’attenzione mediatica sulle condizioni di lavoro inumane che ogni giorno patiscono i bracciati. Ha fermato la protesta solo dopo aver ottenuto un incontro con il Capo di Gabinetto del Presidente Mario Draghi. Oggi sarà al Rinascita Fest e con lui parleremo delle condizioni vergognose a cui sono sottoposti gli ultimi, gli invisibili, i dimenticati. Delle ore di lavoro sotto al sole cocente, per permettere alla filiera produttiva di non fermarsi, facendo arricchire sempre gli stessi, pochissimi, imprenditori, mentre si schiavizza il lavoratore e il lavoro. Parleremo di come si muore, da soli, nei campi, o nel ritorno a casa, o in un incendio che colpisce la baracca di lamiere in cui cerchi un po’ di riparo dal caldo. Oggi è necessario partecipare a questo incontro, per ascoltare, per vedere e per capire».

È ancora attivo, e resterà tale per tutta la durata della festa, il crowdfunding, raggiungibile attraverso la pagina Facebook del RinascitaFest www.facebook.com/rinascitafest e da quella ufficiale di Rinascita www.facebook.com/rinascita.pomigliano/ oltre che da tutti gli altri principali canali social. 

Rispondi