Gruppo SMET lancia lo Smart Truck con Iveco

Presentati a Torino i primi prototipi di autoveicolo a guida autonoma che dal 2023 saranno inseriti nella flotta SMET

Guardare al futuro, in maniera sostenibile ed intelligente. L’emergenza sanitaria, la guerra in Ucraina e i tanti scossoni alla guida del Paese come l’ultimo appena arrivato, rafforzano ogni giorno sempre di più la volontà nel Gruppo SMET, guidato da Domenico De Rosa, di affrontare le prossime sfide su ambiente, mobilità sostenibile e innovazione tecnologica con maggior slancio.

È per questo motivo che SMET, a partire dal 2023inserirà gradualmente nella sua flotta veicoli Iveco con diversi livelli di guida autonoma.

Nel programma di innovazione continua sviluppiamo con IVECO Group la guida autonoma della nostra flotta in Europa perché la mobilità delle merci sia sempre più sicura, sostenibile e con la maggiore capacità possibile – ha dichiarato Domenico De Rosa, Ceo di SMET – Dal 2023 primi inserimenti di veicoli con diversi livelli di guida autonoma per i nuovi mezzi della fotta SMET in Europa per aumentare la sicurezza e consentire una forte spinta tecnologica al mondo del trasporto”.

La presentazione dei prototipi è avvenuta agli Iveco Group Days, iniziati lo scorso 13 luglio, alla presenza del Ceo Gerrit Marx e del presidente Luca Sra. Presente anche De Rosa, in veste di partner storico della Iveco. Parterre nutrito durante l’evento che ha visto il coinvolgimento anche di Annalisa Stupenengo, Chief Operations Officer, Iveco Group, Marco Liccardo, Chief Technology & Digital Officer, Francesca Greco, Power Transmission and Valvetrain Systems Engineer, Iveco Group e Shahram Falati, Customized Sales Program Manager, IVECO.

Al fianco di Iveco Group per sostenere la strategia aziendale costruita attorno ai tre pilastri di tecnologia, sostenibilità e partnership – ha affermato De Rosa – Siamo molto fieri ed orgogliosi di vedere ancora una volta confermato il nostro legame ed impegno con il Gruppo Iveco ed il suo Ceo Gerrit Marx”.

Comunicato Stampa a cura di Smet

Rispondi