MISINTO, 7 NOVEMBRE 2022 – Novavision Group pubblica il suo secondo Sustainability Report per l’anno 2021, segno dell’impegno a proseguire sul percorso della sostenibilità, divenuto ormai un imperativo per l’azienda. Ai risultati già positivi della prima edizione, la Novavision aggiunge i traguardi di questo secondo anno nel quale ha sicuramente intensificato il suo impegno investendo in progetti nuovi: mentre per la prima edizione il format si era concentrato soprattutto sull’energie rinnovabili e l’acqua come risorsa da tutelare, quest’anno la casa di Misinto ha deciso di concentrare la sua strategia sostenibile sulla materia: dalla carta all’utilizzo di film termoretraibile green ai pallet pressati, riciclabili e con una naturale decomposizione biologica.

Una mission resa ancora più concreta attraverso il progetto “Il pianeta vale di più delle nostre brochure” che ha visto la Società partecipare ad eventi nazionali ed internazionali senza stampare alcuna brochure e che ha portato la Novaretail (Business Unit della casa) a progettare stand fieristici all’avanguardia con l’ausilio di nuovi strumenti digitali innovativi. Il Bilancio di Sostenibilità è stato redatto in base allo standard internazionale GRI (GLOBAL REPORTING INITIATIVE) e si articola nella dimensione economica, ambientale e sociale.

Anche i progetti solidali rientrano a pieno merito nelle strategie sostenibile dell’azienda. «Nel 2021 – sottolinea Danilo Crapelli, ceo dell’azienda – abbiamo donato, attraverso la nostra partecipata Novabee, 7mila tamponi all’ONG Operatori Sanitari nel Mondo che li ha fatti pervenire nella Repubblica democratica del Congo. Infine, attraverso il progetto Gaia, non smettiamo di trarre ulteriore ispirazione dal concetto di bellezza e porre la dovuta attenzione alla tutela e alla salvaguardia dell’ambiente e del pianeta Terra».

I DATI 2021
• ANNI DI ATTIVITÀ: 36
• 100% PRODUZIONE ITALIANA
• 35 TECNOLOGIE BREVETTATE
• PRESENZA NEL MONDO: 25 PAESI
• 223 APPARECCHIATURE PRODOTTE
• RICAVI TOTALI: 7,1 MLN €
• RICAVI in italia: 4,7 MLN €
• Divisione Aesthetic: 2,8 MLN €
• Divisione Retail: 4,3 MLN €
• Valore aggiunto distribuito: 2,3 mln €
• Valore delle forniture: 4,6 MLN €
• Quota fornitori in Italia 90 % (74% in Lombardia)
• Investimenti in R&D: 633.827 €
• NUMBER OF EMPLOYEES: 42

% WOMEN: 50%

% WOMEN MANAGERS: 33,3%
• ORE TOTALI DI FORMAZIONE: 396
(7,69/dipendente)
• ORE DI FORMAZIONE DI TIPO HSE (HEALTH,
• SAFETY, ENVIRONMENT): 209
• CONSUMI DI ENERGIA: 1.117,2 GJ
• CONSUMI IDRICI: 1.265 mc
• RIFIUTI GESTITI 132,2 tonnellate

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: